Prenota Ora !

 

 

Itinerario della Civiltà del "Tufo"  (gli Etruschi di Sovana e Pitigliano)

 

Lungo la Valle del Fiora  è nata la civiltà del tufo, il principale elemento geologico locale che ha segnato il paesaggio in maniera originale e unica: gole profonde nella roccia e paesi costruiti interamente in nero tufo, aggrappati ai fianchi di rocce aspre, dominati da castelli, torri e campanili, importanti insediamenti etruschi e romani, come Sovana che è famosa per possedere le più belle tombe artistiche dell'antica Etruria.

La zona attorno a Sovana, Sorano e Pitiglianoè unica per caratteristiche paesaggistiche e per suggestione, con interi borghi costruiti a strapiombo sul sasso

Pitigliano insieme ai vicinissimi Sorano e Sovana, completa il triangolo che venne fortificato dagli Aldobrandeschi anche se supera indubbiamente i borghi vicini per la spettacolare posizione panoramica: Pitigliano sorge su uno sperone di tufo, circondato da forre e burroni, attraversato dai possenti archi dell'acquedotto romano che termina con una bellissima fontana proprio nella piazza principale del paese. Fu insediamento etrusco e poi romano, Pitigliano sorge al centro di un territorio ricchissimo di memoria storica: dal centro si dipartono infatti le vie cave, scavate dagli etruschi nella roccia ed ancora oggi visitabili, e numerose necropoli etrusche

                  

 

Sorano piccolo insediamento etrusco sopravvissuto alla conquista romana, entrò poi a far parte dei possedimenti della famiglia Aldobrandeschi che la fortificarono rendendola praticamente inespugnabile. A testimonianza della sua storia restano la poderosa fortezza e le vie per raggiungere le necropoli scavate dagli Etruschi direttamente nella nuda roccia: Immerso in un paesaggio particolarmente suggestivo, Sorano conserva ancora intatto il volto e il fascino medievale

                 

 

Sovana antica capitale dell'alta maremma e fiera nemica di Siena, conserva buona parte delle costruzioni realizzate nel Medioevo, come la piazza, il Palazzo Pretorio e la Loggia del Capitano. E' splendida la Rocca Aldobrandesca, sebbene il fascino di Sovana si respiri soprattutto passeggiando per le stradine lastricate in pietra e immerse nel silenzio. Città etrusca circondata da fastose necropoli, 

Ad aver lasciato le orme più suggestive del loro passaggio sono stati senza dubbio gli etruschi, che a Sovana hanno regalato una delle necropoli più belle dell'intera Toscana.