Prenota Ora !

Monte Argentario 
il mare - le spiagge - le isole - i paesi

Monte Argentario probabilmente in origine un'isola successivamente "ancorata"alla costa tirrenica dai tomboli della Feniglia e della Giannella, formatisi per l'accumulo dei detriti trasportati dai fiumi e dalle correnti marine. Il Monte Argentario è un promontorio che si protende nel Mar Tirreno in corrispondenza delle due isole più meridionali dell'Arcipelago Toscano; l'Isola del Giglio e l'Isola di Giannutri.

La costa, molto frastagliata, offre cale e calette, prevalentemente sassose, di notevole bellezza dal punto di vista naturalistico. In questo contesto si inseriscono i due paesi, entrambi a vocazione marinara, che formano il comune di Monte Argentario; rivolto a settentrione si trova Porto Santo Stefano, mentre Porto Ercole, più piccolo, è rivolto a meridione

il mare e le spiagge sono a 25/30 km da Manciano
Ansedonia – Giannella – Capalbio – Feniglia  sono le spiagge consigliate da Villa Edera

Ansedonia un elegante centro balneare immerso nel verde. Sulla sommità della collina si trovano le suggestive rovine della colonia romana di Cosa, in basso si trova uno dei bracci di mare più limpidi del litorale. Arroccata su un promontorio roccioso a strapiombo sul mare e al centro di un territorio ricchissimo di testimonianze storiche

 Porto Santo Stefano Situato all'interno di una pittoresca insenatura, con splendide ville signorili sui fianchi del golfo e giardini curati affacciati sul mare,percorrere la tortuosa strada che tocca le torri di guardia è un'occasione eccellente per ammirare paesaggi tra i più belli della costa toscana.

Porto Ercole  è un piccolo gioiello affacciato sul mare toscano: di origini etrusche, divenne un importante porto romano a servizio del vicino scalo di Cosa. Gli spagnoli costruirono la rocca e i poderosi forti di Santa Caterina, di San Filippo e della Stella per completare una strategia difensiva che rese Porto Ercole e l'Argentario praticamente inespugnabili.

Orbetello è uno dei centri più singolari della costa toscana, raccolta su una stretta striscia di terra al centro della laguna omonima ed unita al promontorio dell'Argentario grazie ad una diga artificiale. Centro vivace già per gli etruschi, che ormeggiavano le loro imbarcazioni nel seno riparato della laguna.

Talamone si trova proprio sul limitare del promontorio dell'Argentario ed è dominato da una imponente rocca del Cinquecento che si staglia sul mare. I fondali particolarmente limpidi e pescosi attirano ogni estate gli appassionati di subacquea, ma l'approdo turistico tra i più confortevoli del Mediterraneo, le pittoresche case dei pescatori e il castello medievale fanno di Talamone un centro di vacanza piacevole per tutti i turisti.

Capalbio sorge sulla rotonda sommità di una collina, a circa 200 metri sul livello del mare, e conserva ancora la magia di antiche atmosfere: immersa nel verde, con il centro storico medievale intatto, ha l'aspetto di un antico castello protetto da mura imponenti, silenzioso ed austero. Uno dei tratti di mare più belli della Toscana è a due passi.