Prenota Ora !

 

 

Villa Edera a Manciano, con i suoi 4 appartamenti per tue vacanze nella maremma Toscana, è in una ottima posizione per visitare le città d'arte della Toscana ed altrettanti centri minori non meno interessanti come Pitiglino, Sovana, Massamarittima e tutta la Costa d'argento

La Toscana è una delle maggiori ed importanti regioni italiane per patrimonio storico, artistico, economico, culturale e paesaggistico.
 

      
 

Posta nell'Italia centrale, confina a nord-ovest con la Liguria, a nord con l'Emilia-Romagna, a est con le Marche e l'Umbria, a sud con il Lazio. Ad ovest, i suoi 397 km di coste continentali sono bagnati dal Mar Ligure nel tratto centro-settentrionale tra Carrara (confine con la Liguria) e il Golfo di Baratti; il Mar Tirreno bagna invece il tratto costiero meridionale tra il promontorio di Piombino e la foce del Chiarore,  che segna il confine con il Lazio.
 

              

 

L'Etruria, nome antico della Toscana, fu il cuore della civiltà etrusca e comprendeva quasi l'intero territorio della Toscana attuale. Delle ricche e fiorenti città etrusche meridionali restano oggi straordinari reperti soprattutto nella zone della Maremma, dell'entroterra senese e grossetano.Di eccezionale importanza sono le necropoli etrusche degne di nota, come Sovana, Roselle a Grosseto, Vetulonia e Populonia.

 

       

 

La Toscana è universalmente nota per la sua grandissima ricchezza di monumenti e opere d'arte: celebri in tutto il mondo sono le città di Firenze,  Lucca, Pisa e Siena; meno note ma non per questo "seconde" ai centri sopra citati quanto a ricchezza monumentale sono i centri di Arezzo, Pistoia, Massamarittima

 

                  

 

Non da meno sono i moltissimi centri minori, alcuni dei quali vere e proprie città storiche perfettamente conservate, custodi di opere d'arte di inestimabile valore come: Cortona, Pitigliano, Sovana, Saturnia, Pienza e tante altre.

La Toscana è la regione italiana, al 2008, a vantare il maggior numero di siti iscritti nella lista del patrimonio dell’umanità.

 

       

 

Il turismo rappresenta una delle principali risorse economiche della Toscana. Oltre il 40% del flusso si riversa verso le località balneari ed emblematico è l'esempio della Maremma grossetana, che nei mesi estivi decuplica il numero dei residenti. Un'altra rilevante percentuale è data dai visitatori alle città d'arte e ai centri artistici minori, con Firenze che supera i 7 milioni di presenze all'anno. Negli ultimi anni si è molto sviluppato anche il turismo rurale che si affianca a quello termale (Chianciano Terme,  Montecatini Terme, Saturnia) e a quello montano sia estivo che invernale (piste da sci all'Abetone e sul Monte Amiata.


Alcuni testi e foto sono state riprese da: Wikipedia

Per apprezzare ancora di più la Toscana cliccare sulle foto per l'ingrandimento